lunedì 11 agosto 2014

FRITTELLE DI FARINA DI FAGIOLI CON FIORI DI ZUCCA E FRIGGITELLI --ricetta Africana-Italiana

FRITTELLE DI FAGIOLI AFRICANI CON FIORI DI ZUCCA E FRIGITELLI 

Chissà perche, quasi tutti noi, aspettiamo sempre il sabato mattina per fare la spesa settimanale; anche senza farlo apposta!... Brutta abitudine!
Devo dire però che sabato scorso mi è andata bene!
Poco casino, primo perche siamo ad agosto ed è tutto più bello e quieto;
 secondo perche ha piovuto come se fossimo ad ottobre ed io amo la pioggia!

Bèh il giro della spesa è sempre quello, prima il fruttivendolo del paese poi dal mio orto di fiducia --http://www.ortoclick.it/-- dal quale sono riuscita a rimediare una bella scorta di verdure.



VEDETE COME SPUTANO QUEI FIORI DI ZUCCA? 


Erano troppo belli per essere risparmiati per il giorno dopo, andavano assolutamente cucinati subito, freschi e corposi come erano!
Quelli che vedete lì vicino invece sono dei Friggitelli, una specie di peperoncino evoluto dal gusto un po dolce-amaro.

Diciamo che  per la cena di sabato sera non avevo molte idee brillanti! 
Avevo da fare i fiori di zucca e i friggitelli, però ci voleva un accompagnamento per #africanizzare il tutto!
Cosa però?



Avevo della farina di fagioli in credenza, e ho pensato che sarebbe stato un bel connubio;
combinare qualcosa di asciutto per contrastare ed assorbire il fritto dei friggitelli e dei fiori di zucca.
Allora con la farina di fagioli, ho poi deciso di fare delle frittelle.

INGREDIENTI ( per le frittelle di farina di fagioli )

200 g di farina di fagioli
90 ml di acqua
1 uovo
sale Q.B
pepe nero
un pizzico zucchero di canna 
Olio E.v.o



PREPARAZIONE
Versare l'acqua nella farina fino ad ottenere un impasto non molto denso, simile a quella per fare le crèpes.
Aggiungere l'uovo.
Aggiungere sale, pepe e un pizzico di zucchero di canna.
Lasciare riposare per 45 minuti in luogo tiepido.
successivamente versare l'olio in padella antiaderente calda e portare l'impasto in padella dandogli la forma di un dischetto.
Io ho fatto cuocere a fuoco medio, tre minuti per lato!

Poi ho servito tutto accompagnando con delle cipolle che ho fatto caramellare.
Cipolle di cui purtroppo non ho una documentazione... Sarà per la prossima!